Benvenuti sul BLOG di ideaBIT web agency, parliamo di: Le nuove immagini di formato HEIC

Le nuove immagini di formato HEIC

Il nuovo formato è stato scelto da Apple per salvare le Live Photo e le informazioni della modalità Ritratto.

HEIF è l'acronimo di High Efficiency Image Format (formato immagine ad alta efficienza).
Secondo il comitato tecnico MPEG (Moving Picture Experts Group) e Apple, HEIF permette di avere immagini della stessa qualità rispetto al tradizionale formato JPEG, occupando però la metà dello spazio.

HEIF è un formato contenitore e al suo interno possono risiedere file codificati in vari modi, anche in formato JPEG.

Il formato HEIF diventa HEIC quando i file al suo interno vengono codificati con lo standard di compressione HEVC, che permette una efficienza migliore sulla compressione delle immagini mantenendo intatta la qualità.

Il nuovo formato è stato scelto da Apple per salvare le Live Photo e le informazioni della modalità Ritratto. Le "Live Photo" sono foto animate, che contengono un breve video ripreso prima dello scatto. La modalità "Ritratto" crea file che contengono lo scatto originale e quello elaborato per la sfocatura dello sfondo.

La natura di contenitore del file HEIF è ideale per la fotografia computazionale, quale ramo di Intelligenza Artificiale che si occupa di riconoscere oggetti nelle foto e di classificarle. All’interno di un singolo file possono essere inserite migliaia di foto e i relativi metadati necessari alla categorizzazione, così che possano essere dati rapidamente in pasto al Machine Learning per l'addestramento.

Il formato HEIF è liberamente utilizzabile (anche se non è un formato libero), quindi non ci sarebbero problemi alla sua diffusione, implementazione ed utilizzo.

Il supporto al nuovo formato è stato aggiunto su Windows 10, su dispositivi Apple con Mac OS da Sierra in poi, su iOS a partire dalla versione 11 e su Android a partire dalla versione 9 (Pie).

iOS tuttavia, quando si inviano immagini, continua a convertire automaticamente i file HEIC in formato JPEG  perché la maggior parte delle App ancora non supportano il nuovo formato e JPEG è attualmente il formato più diffuso e compatibile tra dispositivi.

Ad oggi inoltre nessun browser supporta il nuovo formato con estensione heic e heif ed HEIC è lontano dall'imporsi come formato del futuro, perché grandi colossi come Google spingono verso altri formati liberi ad alta efficienza come WebP.