Benvenuti sul BLOG di ideaBIT web agency, oggi parliamo di: ╚ possibile impedire il salvataggio di testi e immagini dal sito web?

╚ possibile impedire il salvataggio di testi e immagini dal sito web?

Non si pu˛ evitare che immagini e testi possano essere salvati ma esistono piccoli deterrenti per scoraggiare gli utenti meno esperti.

Molti clienti, timorosi che qualcuno possa attingere dai loro contenuti e riutilizzarli, sono soliti chiedere se esistono metodi per impedire il salvataggio delle immagini o il copia/incolla dei testi.
Non si può evitare che immagini e testi presenti nelle pagine web possano essere salvati perché è il funzionamento stesso di internet che lo rende impossibile: tutto ciò che viene pubblicato sul web infatti, per poter essere visualizzato deve essere scaricato dal browser e quindi viene automaticamente posto nella memoria cache del computer del visitatore.

Ciò che si può fare è implementare piccoli deterrenti per rendere il salvataggio più difficoltoso e scoraggiare gli utenti meno esperti.
Uno di questi consiste nell'implementare alcuni script che inibiscano la selezione del testo e l'apertura del menù che prevede le opzioni "Copia" e "Salva immagine con nome" con il tasto destro del mouse.

Il testo resta comunque copiabile se l'utente disabilità sul proprio browser la tecnologia con la quale sono stati realizzati gli script e le immagini possono essere ottenute semplicemente con uno screenshot dello schermo.

Un ulteriore, e più sicura, forma di protezione per le immagini è apporre un watermark (con il logo dell'azienda o l'indirizzo del sito web), possibilmente in posizione tale da non poter essere eliminato senza compromettere la completezza dell’immagine.

 

Sebbene queste soluzioni possano rendere più scomodo copiare i contenuti, va ricordato che un utente con un minimo di esperienza non avrà problemi ad aggirare ogni tipo di blocco e che chi necessità di riprodurre un testo o memorizzare un'immagine non sempre lo fa per scopi negativi. I contenuti ad esempio possono essere usati menzionando la fonte, possono essere inviati per portare qualcuno a conoscenza di una risorsa di qualità, ecc. ecc.

In definitiva prima di implementare simili stratagemmi bisogna chiedersi se non risultino controproducenti andando a compromettere la navigazione e la User Experience di potenziali clienti.