Benvenuti sul BLOG di ideaBIT web agency, oggi parliamo di: Wordpress e plugin dei browser, le 2 nuove "armi" degli hacker

Wordpress e plugin dei browser, le 2 nuove "armi" degli hacker

Secondo Cisco nel 2016 gli hacker che utilizzano Wordpress per i propri attacchi sono cresciuti del 225% in 9 mesi.

Il Cisco 2016 Annual Security Report evidenzia che tra i fattori che incidono maggiormente sulla scarsa difesa dalle cyber-minacce rientra innanzitutto l’invecchiamento delle infrastrutture: tra il 2014 e il 2015 le organizzazioni che affermano di avere sistemi aggiornanti sono scese del 10% e sul 92% dei dispositivi Internet utilizzati sono presenti vulnerabilità note. 

Gli attacchi online si stanno evolvendo: sempre più i cyber-criminali spostano le proprie mire su server compromessi, come quelli Wordpress rispetto al quale il numero di domini utilizzati dai criminali informatici è cresciuto del 221% tra febbraio e ottobre 2015. Anche le estensioni dei browser rappresentano una minaccia importante e sono state tra i fattori che hanno causato perdite di dati per oltre l’85% delle organizzazioni.  

Un altro grande problema riguarda il tempo di rilevamento di un crimine informatico, che oggi si attesta fra i 100 e i 200 giorni. Una tempistica inaccettabile che deve essere ridotta se si vogliono minimizzare, o comunque contenere, gli effetti di un cyber-attacco soprattutto per la clientela finale.

A rischio soprattutto le Pmi, ancora poco sensibili al tema della sicurezza informatica.

 
Informazioni sull'azienda
Logo ideaBIT web Agency ideaBIT Web Agency

Web agency e agenzia di comunicazione. Grazie a 15 anni di esperienza certificata nel posizionamento sui motori di ricerca e nel web marketing ideaBIT serve piccole e medie aziende che vogliono investire sul proprio sito web e promuovere online, con efficacia e professionalità, immagine, prodotti, servizi.