Benvenuti sul BLOG di ideaBIT web agency, oggi parliamo di: Cos'è la cannibalizzazione dei contenuti

Cos'è la cannibalizzazione dei contenuti

La cannibalizzazione dei contenuti si verifica quando più pagine di uno stesso sito web competono per la stessa, o più di una, parola chiave.

La cannibalizzazione dei contenuti si verifica quando più pagine di uno stesso sito web competono per la stessa, o più di una, parola chiave.

La cannibalizzazione dei contenuti (o keyword cannibalization) si verifica quando più pagine di uno stesso sito web competono per la stessa, o più di una, parola chiave.

In presenza di questa "concorrenza" tra pagine Google può incontrare difficoltà a determinare il documento principale da posizionare; le conseguenze più comuni sono: una periodica alternanza in SERP, notevoli fluttuazioni del ranking o declassamento.

Avere due pagine che si alternano in SERP significa poi dividere il traffico proveniente dalle ricerca e anche le condivisioni, i link, ecc. non concentrando così il potenziale su un'unica risorsa e amplificando il problema.

Nell’era pre-hummingbird (l'update di Google incentrato sulla semantica), si tendeva ad avere una focus key per ogni pagina, anche quando le keyword erano molto simili tra loro. Oggi invece si deve lavorare per posizionare una pagina web (di qualità, completa e ben fatta) per più parole chiave.

Per evitare il fenomeno della cannibalizzazione di contenuti l’architettura del sito è fondamentale: Google oggi preferisce siti non più pensati e costruiti su parole chiave bensì su argomenti e aree tematiche.

 

 

 
Informazioni sull'azienda
Logo ideaBIT web Agency ideaBIT Web Agency

SEO agency e agenzia di comunicazione. Grazie a 15 anni di esperienza certificata nel posizionamento sui motori di ricerca e nel web marketing ideaBIT serve piccole e medie aziende che vogliono investire sul proprio sito web e promuovere online, con efficacia e professionalità, immagine, prodotti, servizi.