Benvenuti sul BLOG di ideaBIT web agency, oggi parliamo di: Escludere il traffico della rete interna da Google Analytics

Escludere il traffico della rete interna da Google Analytics

Per evitare che il traffico della rete aziendale e quello interno si mescolino bisogna ricorrere a filtri basati sugli indirizzi IP e sulle espressioni regolari.

Google Analytics serve a monitorare in che modo le persone interagiscono con il sito web. 
In genere i modelli di traffico delle persone appartenenti alla rete aziendale sono molto diversi da quelli del traffico esterno; per evitare che i dati si mescolino alterando i rapporti e rendendo più difficoltosa l'analisi sul comportamento degli utenti, si può ricorrere a filtri basati sugli indirizzi IP e sulle espressioni regolari.

Questa soluzione è molto utile quando si è in presenza di numerosi dipendenti che quotidianamente navigano il sito oppure se si eseguono stress test che inviano un numero elevato di hit al sito per verificare le performance del server web in regime normale o di pieno carico.

E' possibile escludere il traffico proveniente da:

  • un singolo indirizzo IP
  • una subnet di indirizzi IP
  • indirizzi IPv6 (nuovo formato dell’IP a 128 bit a fronte dei 32 della precedente versione)
  • più indirizzi IP e subnet grazie alle espressioni regolari

 

 

 
Informazioni sull'azienda
Logo ideaBIT web Agency ideaBIT Web Agency

Web agency e agenzia di comunicazione. Grazie a 15 anni di esperienza certificata nel posizionamento sui motori di ricerca e nel web marketing ideaBIT serve piccole e medie aziende che vogliono investire sul proprio sito web e promuovere online, con efficacia e professionalità, immagine, prodotti, servizi.