Benvenuti sul BLOG di ideaBIT web agency, oggi parliamo di: Come individuare il proprio pubblico sulla rete Display

Come individuare il proprio pubblico sulla rete Display

La Rete Display è una raccolta di oltre un milione di siti web che pubblicano annunci AdWords; per individuare il pubblico adatto è possibile utilizzare diversi metodi...

La Rete Display è una raccolta di oltre un milione di siti web partner, siti e app per dispositivi mobili, video e alcuni siti web di Google, tra cui Blogger, Gmail e YouTube, che pubblicano annunci AdWords.
La Rete Display raggiunge l'83% degli utenti Internet unici nel mondo (fonte: DoubleClick Ad Planner), tra cui persone che parlano più di 30 lingue in oltre 100 Paesi. 

Con la Rete Display è possibile catturare l'attenzione delle persone in diversi punti del ciclo di acquisto e coinvolgerle con formati di annunci accattivanti, illustrati o video.

Per individuare il pubblico adatto al quale mostrare gli annunci possiamo utilizzare:

  • Parole chiave. Con il targeting contestuale per parole chiave AdWords trova nella Rete Display i siti più pertinenti (posizionamenti automatici) per gli annunci in base alle parole chiave selezionate, mostrando quindi gli annunci a un pubblico interessato e predisposto intraprendere un'azione.
    Questo tipo di targeting è scelto dagli inserzioni che si concentrano maggiormente su rendimento e conversioni, anzichè su traffico e branding.

  • Argomenti. Con il targeting per argomento è possibile selezionare argomenti e posizionare gli annunci AdWords nelle pagine dei siti web che trattano gli stessi argomenti, mostrando gli annunci a un pubblico interessato e predisposto intraprendere un'azione.
    Il targeting per argomenti è utilizzato per generare traffico aggiuntivo o raggiungere rapidamente un pubblico più vasto.

  • Pagine o siti specifici. Con il targeting per posizionamento si può decide di pubblicare gli annuncio su determinate pagine web, video online, giochi e applicazioni di telefonia mobile (Posizionamenti gestiti). Analogamente, possiamo impedire che gli annunci vengano pubblicati in siti non pertinenti.
    Questa soluzione consente di impostare offerte diverse su posizionamenti specifici in base al rendimento dei diversi siti.

  • Categorie di interessi. Con il targeting per categorie di interessi si possono raggiungere persone interessate all'argomento degli annunci, anche mentre stanno visitando siti che parlano di altro. Per dedurre gli interessi degli utenti Google può utilizzare le informazioni che gli utenti forniscono ai siti web della Rete Display, come i siti di social network, i siti web visitati precedentemente dagli utenti e dati di terze parti.
    Con gli interessi si estende la copertura delle campagne raggiungendo un pubblico molto più vasto.

  • Remarketing. Il Remarketing consente di raggiungere utenti che hanno precedentemente visitato il sito web mostrando loro il messaggio giusto nel momento giusto. Il remarketing può rappresentare un componente strategico di ogni campagna sia quando l'obiettivo è  generare vendite, sia quando si vuole aumentare le registrazioni o promuovere la notorietà del brand.

  • Sesso ed età. Con il targeting demografico è possibile presentare gli annunci ai clienti in base al sesso o alla fascia di età di appartenenza.

 

 
Informazioni sull'azienda
Logo ideaBIT web Agency ideaBIT Web Agency

SEO agency e agenzia di comunicazione. Grazie a 15 anni di esperienza certificata nel posizionamento sui motori di ricerca e nel web marketing ideaBIT serve piccole e medie aziende che vogliono investire sul proprio sito web e promuovere online, con efficacia e professionalità, immagine, prodotti, servizi.