Benvenuti sul BLOG di ideaBIT web agency, oggi parliamo di: Le tendenze dell’email marketing per l'anno 2017

Le tendenze dell’email marketing per l'anno 2017

Il 2017 vede un’ascesa dell’email marketing grazie alla capacità di raccogliere i dati dei clienti e raggiungerli sul mobile.

Il 2017 vede un’ascesa dell’email marketing grazie alla capacità di raccogliere i dati dei clienti e raggiungerli sul mobile e nuove tendenze per sfuttare al meglio questo strumento si stanno affermando.

 

Video e GIF

Il contenuto ha ormai conquistato il primato nella classifica degli strumenti più efficaci per generare lead e vendite. Inserire un video all'interno delle DEM può determinare effetti estremamente positivi. Malgrado uno scetticismo iniziale causato dall’alto costo di produzione dei video e dalla poca fiducia in un riscontro economico, è stata dimostrato che l’inserimento di video nelle campagne di email marketing determina l’aumento del CTR, delle conversioni e delle interazioni con i consumatori. Anche con le GIF animate si ottiene un interessante aumento del CTR.

 

Immagini

Le immagini da sempre attirano l’attenzione dell’utente e continueranno a farlo per tutto il 2017. La qualità delle immagini è fondamentale: vanno utilizzate esclusivamente foto e immagini ad alta risoluzione e nel formato più adatto alla visualizzazione su mobile.

 

Personalizzazione

Il 2017 sarà all’insegna della personalizzazione. La raccolta e l’analisi dei dati a disposizione diventa cruciale per inviare email più rilevanti e su misura dei consumatori. Bisogna tenere conto delle esigenze ed abitudini specifiche delle diverse categorie di utenti: età, sesso, professione, orario di connessione, tempo trascorso online, etc.

 

Mobile

Uno studio condotto da Litmus rivela che il 56% degli utenti preferisce leggere le email sul proprio telefono, mentre – secondo uno studio di  BlueHornet – il 42% cancella immediatamente un’email se questa non viene visualizzata correttamente dal device. I messaggi inviati via email devono quindi essere responsive ed efficaci sul mobile con l’oggetto, il copy e il CTA studiati appositamente.

 

Testi più brevi

I consumatori sono continuamente bombardati da email ed altre notifiche: è necessario, pertanto, che il contenuto del messaggio sia conciso e che catturi l’attenzione dell’utente fin dall’inizio. Secondo un’analisi realizzata da Boomerang la lunghezza ideale del copy di un’email è tra i 50 e i 125 caratteri, generando una percentuale di risposta del 51%; l’oggetto ideale, invece, è composto da 3-4 parole, determinando una percentuale di risposta del 48%.

 

I social

Secondo Nonprofit Hub, le email provviste dei bottoni per la condivisione sui social aumentano il CTR del 150% circa. I social, infatti, rimarranno uno dei trend più importanti in ambito marketing per i prossimi anni e ciò che dovrebbero fare le aziende è utilizzare una strategia di marketing integrata, in grado di far dialogare i vari canali utilizzati.

 

User-Generated Content

Grazie ai social netwok si hanno a disposizione una grandissima quantità di contenuti generati dai consumatori da poter utilizzare all’interno delle proprie campagne di email marketing allo scopo di conquistare nuovi clienti. Foto, recensioni, video prodotti da consumatori soddisfatti possono essere un potente strumento di persuasione.

 
Informazioni sull'azienda
Logo ideaBIT web Agency ideaBIT Web Agency

Web agency specializzata nel digital marketing; offriamo servizi di comunicazione e di web marketing in modo completo. Elaboriamo una comunicazione convincente, concretizzando idee e progetti, aumentiamo la visibilità e il flusso di clienti, con strategie e attività che determinano benefici tangibili.