Benvenuti sul BLOG di ideaBIT web agency, oggi parliamo di: Il curiosity gap per rendere efficaci le headline

Il curiosity gap per rendere efficaci le headline

La tecnica del curiosity gap, utile per creare headline interessanti ed efficaci, consiste nel generare la giusta dose di curiosità nel lettore.

L'headline è il "sottotitolo" di un articolo che, elaborato ad hoc, ha lo scopo di catturare l'attenzione del lettore e invogliarlo a leggere l'intero contenuto. 

Ci sono vari modi per rendere una headline efficace, uno di questi è la tecnica "curiosity gap".
Il curiosity gap è un metodo di scrittura che consiste nel generare la giusta dose di curiosità, tale da spingere il lettore al click per soddisfarla. In sintesi, se si è troppo specifici si è già detto tutto nel titolo e la curiosità diminuisce. Viceversa ad essere troppo vaghi si rischia di passare per "acchiappa link" di scarsa qualità (click baiting) o di non "accendere la luce" del lettore.

Non esistono formule magiche per il curiosity gap ma solo tanta esperienza nella scrittura e un pizzico di creatività. Si può usare un termine che nel contesto risulti un pò ambiguo, oppure inserire un avverbio o un aggettivo in una certa posizione della headline, al fine di ottenere un effetto particolarmente suggestivo.

Il successo di una headline dipende soprattutto dall’esperienza di chi la scrive, dalla profonda conoscenza dell’argomento e da tanti test. Perché alla fine ciò che conta sono i risultati, che si ottengono sperimentando sempre nuovi modi di scrivere.

 
Informazioni sull'azienda
Logo ideaBIT web Agency ideaBIT Web Agency

Web agency specializzata nel digital marketing; offriamo servizi di comunicazione e di web marketing in modo completo. Elaboriamo una comunicazione convincente, concretizzando idee e progetti, aumentiamo la visibilità e il flusso di clienti, con strategie e attività che determinano benefici tangibili.