Benvenuti sul BLOG di ideaBIT web agency, oggi parliamo di: Il 2018 sarà l'anno del Mobile-First Indexing

Il 2018 sarà l'anno del Mobile-First Indexing

Con un articolo sull'Official Webmaster Central Blog Google ha annunciato che utilizzerà la versione mobile dei siti per l'indicizzazione e il ranking.

Con un articolo sull'Official Webmaster Central Blog Google ha annunciato che utilizzerà la versione mobile dei siti per l'indicizzazione e il ranking.

Google ha annunciato, attraverso un articolo pubblicato sull'Official Webmaster Central Blog del 18 Dicembre 2017, che dal 2018 utilizzerà la versione mobile del contenuto per l'indicizzazione e il ranking delle pagine web.

Fino ad oggi invece indicizzazione e ranking avvenivano esaminando la versione desktop del contenuto di una pagina; ciò però può causare problemi agli utenti che navigano con dispositivi mobili quando tale versione è molto diversa da quella mobile.

L'obiettivo primario di Google quindi è valutare come un determinato sito web funziona sui dispositivi di ultima generazione: da indicatori di performance (es. tempi di caricamento, tempi di risposta del server, etc.) a quelli legati alla user experience (tasso di rimbalzo, durata media della visita, numero di pagine viste per sessione, etc.). Valori che già da qualche tempo erano diventati fattori di posizionamento, ma che adesso assumono ancora maggiore importanza agli occhi di Google.

Il Mobile First-Indexing è già stato avviato per una manciata di siti e viene costantemente monitorato dal team di ricerca, l'introduzione completa avverrà quindi progressivamente.

 
Informazioni sull'azienda
Logo ideaBIT web Agency ideaBIT Web Agency

SEO agency e agenzia di comunicazione. Grazie a 15 anni di esperienza certificata nel posizionamento sui motori di ricerca e nel web marketing ideaBIT serve piccole e medie aziende che vogliono investire sul proprio sito web e promuovere online, con efficacia e professionalità, immagine, prodotti, servizi.