Benvenuti sul BLOG di ideaBIT web agency, oggi parliamo di: Google mette in guardia chi usa i dati strutturati in modo improprio

Google mette in guardia chi usa i dati strutturati in modo improprio

Per Google potrebbe essere necessario un intervento manuale il che significa una penalizzazione, un Ban oppure una sospensione di tutti i Rich Snippet.

Per Google potrebbe essere necessario un intervento manuale il che significa una penalizzazione, un Ban oppure una sospensione di tutti i Rich Snippet.

Recentemente, tramite il Webmaster Central Blog, Google ha messo in guardia coloro che utilizzano in modo improprio i dati strutturati dedicati agli eventi.
Grazie ad un markup particolare, gli eventi possono infatti diventare Rich Snippet, ovvero informazioni aggiuntive, oltre al titolo e alla descrizione, che compaiono nei risultati di ricerca rendendo questi ultimi più evidenti e aumentando quindi le probabilità di attirare l'attenzione e i click degli utenti.


Google è intervenuto, aggiornando e chiarendo le linee guida, dopo aver ricevuto molti feedback negativi degli utenti che segnalavano in particolar modo il fenomeno di utilizzare gli eventi per mettere in risalto offerte speciali e coupon.

Ecco un esempio di tali rich snippet ingannevoli:



Per Google in tali casi potrebbe essere necessario un intervento manuale, il che significa una penalizzazione del sito con conseguente perdita di ranking, un ban oppure una sospensione di tutti i Rich Snippet.

 

 
Informazioni sull'azienda
Logo ideaBIT web Agency ideaBIT Web Agency

SEO agency e agenzia di comunicazione. Grazie a 15 anni di esperienza certificata nel posizionamento sui motori di ricerca e nel web marketing ideaBIT serve piccole e medie aziende che vogliono investire sul proprio sito web e promuovere online, con efficacia e professionalità, immagine, prodotti, servizi.